Ludus in Tabula: giochiamo come gli antichi romani2018-02-03T15:33:40+02:00

Project Description

LUDUS IN TABULA
Giochiamo come gli antichi romani

“Ludus in tabula” è un’esperienza didattica tutta nuova che mette a paragone i giochi moderni con quelli antichi per farci capire che, forse, i divertimenti di ieri e i divertimenti di oggi non sono poi così diversi.

GIOCHIAMOCELA AI DADI!

Dadi, morra, astragali, scommesse… quello romano era un popolo molto dedito al vizio del gioco!

Nelle città dell’Impero era normale trovare tabernae lusoriae ovvero case da gioco, sparse per le vie, nella stessa città di Pompei ne troviamo diverse, a volte vicine a delle osterie, per poter mangiare, bere e giocare d’azzardo.

“Giocatori di dadi” Affresco romano dall’Osteria
della Via di Mercurio, Pompei (VI 10, 1.19, stanza b)
Dado in osso a sei facce
British Museum

LUDUS
IN TABULA

Il gioco è una cosa seria.

Antico gioco custodito nel Museo svizzero del gioco – La Tour-de-Peilz

Il gioco era il principale diletto degli infantes, cioè dei bambini che, come i bambini di oggi, giocavano a rincorrersi, lanciando la palla o usando i gusci di noce e gli astragali (le ossa del piede di pecore o bovini) come se fossero biglie.

C’erano poi giochi da tavolo di società, di strategia e di tattica militare, alcuni, come ludus duodecim scriptorum sono arrivati fino ai giorni nostri tramite delle incisioni come quella dell’immagine.

Vuoi giocare una partita? Contattaci!

Le nostre didattiche sono adatte a tutti, bambini ed adulti, scuole e musei!